Media Key

Young & Rubicam Group per la Class Digital Week presenta Top Dog, un nuovo modo di vivere la partnership con le aziende

Client Intimacy, shopper chemistry c’è molto di fascinoso nel nuovo modello di partnership che Young & Rubicam Group ha presentato in occasione della Class Digital Week ma è solo la facciata di una visione seria, moderna, sfidante basata sull’esperienza e sul lavoro fatto con e per i clienti che ha dato e continua a dare i suoi frutti sia in termini di business che di relazione con le aziende.

La proposition di Y&R è semplice e precisa: essendo cambiate le esigenze e le modalità di comunicazione tra aziende, consumatori e shopper deve cambiare anche la modalità di comunicazione tra aziende e agenzia. Essendo cambiate le esigenze di comunicazione delle aziende deve cambiare la risposta delle agenzie. Per fare questo il modello organizzativo e di relazione tra cliente e agenzia deve essere integrato, flessibile e trasparente.

Sulla carta è facile ed intuitivo ma operativamente sono necessarie capacità organizzative e di coordinamento non indifferenti. Y&R, grazie all’esperienza maturata dalla partnership coi propri clienti prova a fornire una metodologia e un esempio di come potrebbe cambiare il lessico tra azienda e agenzia per rendere l’intervento della strategia e della creatività strumenti più efficaci e più efficienti al servizio degli obiettivi del business.

“Non è più il tempo di affermazioni “top down” - dice Vicky Gitto, Chairman e CCO Y&R/VML Italia - “le marche devono scendere in mezzo alle persone, stare con loro, divertirle, stupirle, coinvolgerle. In altre parole, devono essere capaci di stabilire una relazione. Vince chi è capace di immergersi armoniosamente nella vita reale, diventando una specie di amico con il quale si ha il piacere di dialogare ogni giorno. E il Creative Brand Board, costruito grazie alla Client Intimacy, è uno ‘strumento’ che facilita questo approccio”.