Media Key

WPP presenta Kepler 4our 5ive 2wo B

Massimo Costa, Country Manager di WPP Italia, leader mondiale nei servizi di marketing e comunicazione, ha presentato oggi Kepler 4our 5ive 2wo B, un libero centro di pensiero sulla creatività, totalmente svincolato da logiche di business e aperto ai professionisti del mondo della comunicazione di oggi e del futuro.
Protagonisti ed ispiratori di questo movimento sono alcune delle figure più storiche più rilevanti della comunicazione in Italia, come Aldo Biasi, Michele Göttsche, Marco Lombardi, Milka Pogliani e Giuseppe Usuelli.

La presentazione si è aperta con un intervento di Piergiorgio Odifreddi sulla centralità dell’errore nello sviluppo della ricerca scientifica, della tecnologia e delle scienze umane.

L’attività di Kepler 4our 5ive 2wo B ha come obiettivo proporre ai giovani, ai docenti e ai professionisti della comunicazione all’inizio della loro carriera nuove ragioni per sviluppare il loro lato creativo, contribuendo così alla crescita delle professioni della comunicazione e del marketing.

Oggi, sull’ultima pagina del Corriere della Sera, Kepler 4our 5ive 2wo B ha pubblicato un annuncio per una “Milano da sorridere”, per promuovere i valori di una città che sta vivendo un momento storico di crescita economica e sociale.

“Milano – commenta Massimo Costa, Country Manager Italia WPP - è stato il luogo in cui è fiorita in Italia l’industria della creatività, la nascita di professioni professioni, crescita e opportunità di lavoro per tutto il terziario avanzato. Questo fenomeno ha caratterizzato tutti gli anni ’80, grazie a persone come quelle che hanno deciso di mettersi insieme per far nascere Kepler 4our 5ive 2wo B.  In un’epoca in cui la comunicazione è sempre più governata dalla scienza, dai numeri, dagli algoritmi – ha proseguito Costa - vogliamo che i professionisti del futuro che non dimentichino il nostro passato, da dove veniamo e quanto mestiere e professionalità sono stati necessari per diventare elementi di traino per il business delle nostre aziende italiane, per le loro marche e i loro prodotti. Nel prossimo autunno tutte le società del Gruppo WPP si trasferiranno nel nuovo WPP Campus sui Navigli. Il Campus sarà la nuova casa degli oltre 2.300 professionisti del Gruppo che lavorano a Milano e luogo di confronto e di impegno – ha concluso Costa - Quella della comunicazione è un’industria innanzitutto culturale, con grandi responsabilità nella crescita del tessuto civile e nello sviluppo sociale ed economico del Paese. Il Campus sarà una risorsa per Milano stimolo della creatività. Kepler 4our 5ive 2wo B sarà importante nello sviluppo della creatività nel WPP Campus e, grazie al suo impegno nell’educazione dei giovani, di tutta la città.”