Media Key

Ugo Gatti è morto il primo gennaio 2017

Ci ha lasciato un uomo di grande intelligenza e intuito, uno spirito libero che amava spiazzare gli interlocutori con le sue imprevedibili battute. 
Ugo Gatti aveva fondato con Fabrizio Feliciani la Milano&Grey, l’agenzia di pubblicità milanese di cui è stato Presidente per 37 anni e che ha prodotto alcune delle più famose, longeve e parodiate campagne pubblicitarie del boom economico. Basterà ricordare la nonnina di Ace, il grissino del Tonno Riomare, nonché le campagne nate dallo spirito spregiudicato di Ugo stesso, come il Michele di Glen Grant e il mondo favoloso di Chivas Regal.

Ugo amava la musica jazz. La ascoltava spesso su Europa Radio e amava in particolare Billie Holiday. Per questo i suoi collaboratori lo hanno ricordato con un concerto dedicato ai brani di Lady Day, interpretate da Martha J con il suo complesso. Il concerto si è tenuto il primo aprile, giorno di S. Ugo e anniversario di fondazione della Milano&Grey, al Circolo Alessandro Volta in via Giusti 16, Milano, a pochi passi dalla sede storica di via Bertani 6.