Media Key

Si conclude con successo la partnership eni e Rai Pubblicità

Grande festa per l’ultima puntata de Il Ruggito del Coniglio che è stata trasmessa in diretta dall’eni station di Ponte Galeria venerdì 26 giugno. Un grande evento per celebrare la chiusura della stagione 2014-15 della trasmissione, ma anche il successo della partnership tra eni e Radio2 che ha dato l’avvio a unnuovo format radiofonico denominato “Nel tempo di un Pieno”.

“Nel Tempo di un Pieno” è la rubrica radiofonica sugli automobilisti contemporanei che ha raccontato ogni giorno quanto succede nelle eni station attraverso interviste realizzate dai conduttori delle radio partner, tra cui per prima Radio 2, con i suoi gestori.

La puntata live da Ponte Galeria ha visto la partecipazione, oltre che degli attori e musicisti parte del programma durante tutto l'anno, anche di Paolo e Salvatore, i gestori dell’eni station. Questi ultimi hanno descritto, con il supporto dei “conigli” Dose e Presta, le caratteristiche e le manie degli automobilisti e hanno raccontato la loro esperienza di oltre 30 anni passati sotto la pensilina della eni station.

L'evento è stato promosso sui siti ilruggitodelconiglio.rai.it e neltempodiunpieno.it dove è possibile riascoltare le puntate, scoprire la propria tipologia di “autotipo”, vedere i casting dei gestori e interagire con #neltempodiunpieno.

Radio2 è stata la prima radio partner del progetto di comunicazione delle eni station. L’elemento di innovazione sta nella partnership editoriale con il mezzo radiofonico i cui contenuti si sono perfettamente integrati con la comunicazione tabellare su tv, radio e web, che descrive la nuova offerta commerciale delle eni station: il “più servito”. Grazie a questa promozione eni, attraverso Edicola Italiana per Eni,regala un abbonamento digitale a quotidiani e riviste ai soci you&eni che effettuano un rifornimento di qualsiasi importo al più servito, promuovendo in questo modo la digitalizzazione della stampa.

Fabrizio Piscopo, Amministratore Delegato di Rai Pubblicità ha commentato: “Il lavoro sviluppato con Eni conferma l’importanza della progettualità nella comunicazione. A fare la differenza sono la creatività e l’integrazione con il prodotto editoriale, e per la radio, lo straordinario rapporto che c'è tra la sua capillarità territoriale e il suo essere on air in nazionale. Rai Pubblicità crede nelle idee e nella forza dei contenuti e grazie a RadioRai è in grado di elaborare con i clienti progetti sempre più originali e coinvolgenti. La nostra collaborazione con Eni dura da tempo e si esprime ogni volta attraverso linguaggi nuovi e formati innovativi".