Media Key

Pasqua 2.0: il piacere del risparmio a tavola

Per Pasqua quest’anno in Italia si risparmia. Come? Grazie al web. “Pasqua con i tuoi” potrebbe essere lo slogan che riassume i dati di un sondaggio condotto da Giallozafferano e Cookaround, i siti di cucina di Banzai leader nel settore.

Secondo i dati raccolti da Giallozafferano e Cookaround, che insieme contano ben 6 milioni di affezionati utenti, infatti, ben l’83% delle famiglie interpellate passerà la Pasqua a casa, consumando un pranzo tradizionale con i parenti. Inoltre il 66% dichiara che il pranzo di Pasqua se lo preparerà personalmente, magari proprio utilizzando le ricette presenti nei due portali di cucina di Banzai, perché secondo il 50% dei rispondenti “in cucina è bello variare e sperimentare sempre nuove ricette prese dal web”.

Quasi il 70% dei rispondenti dichiara di non volere spendere più di 100 euro per il tradizionale banchetto pasquale. E conta di risparmiare proprio grazie al web: il 40% infatti sostiene di trovare su Internet i trucchi per “fare da se” e ricreare in casa un pranzo da ristorante mentre un buon 15% si affida all’online per scoprire le soluzioni migliori per fare la spesa spendendo meno.

Ma il web non fa risparmiare solo soldi. Anche il tempo che, come si sa, “è denaro”: oltre il 69% dei navigatori interpellati da Giallozafferano e Cookaround dichiara che con un click si riesce sempre a trovare tutto quello che si cerca senza bisogno di ricorrere ai libri di cucina, grazie anche alle video ricette, apprezzate da oltre il 30% degli intervistati, che rendono cucinare semplice e veloce.    

Il web non è solo uno strumento che fa risparmiare tempo e denaro. È anche una grande scuola, in questo caso una scuola di cucina di alto livello. Infatti il 76% degli intervistati ha dichiarato nel sondaggio di Banzai che grazie a Internet ha “cambiato il proprio modo di cucinare”, in che modo? Attraverso l’aiuto del web, grazie a cui si trova anche il coraggio di lanciarsi in ricette “difficili” e l’arte di cucinare diventa alla portata di tutti.

Per tutti questi motivi, a pochi giorni dalla Pasqua, ben l’85% dei rispondenti sta già consultando blog di cucina, forum o applicazioni mobili tematiche alla ricerca di consigli, suggerimenti e ricette sempre nuove per una Pasqua 2013 all’insegna dell’originalità e a costi contenuti.