Media Key

Luigi Ferrari riceve il premio Assirm 2015

Luigi Ferrari, ricercatore, imprenditore, docente e Presidente dell’Istituto People-The Research Partner, ha ricevuto oggi a Milano il Premio Assirm 2015 promosso dall’Associazione tra Istituti di Ricerca di Mercato, Sociale e d’opinione, per dare un riconoscimento agli imprenditori e ai manager che grazie al loro lavoro e alle loro idee hanno contribuito allo sviluppo della cultura delle ricerche di mercato, sociali e d’opinione in Italia.

Il Presidente Umberto Ripamonti ed il Consiglio Direttivo di Assirm hanno voluto premiare Luigi Ferrari, promotore e socio fondatore dell’Associazione per l’intelligenza non comune con cui ha portato avanti la sua idea innovativa di imprenditorialità e per aver saputo cogliere, con lungimiranza e creatività, le tendenze più significative dell’evoluzione del settore delle ricerche di mercato.

Il Presidente Ripamonti ha così commentato: “Il Premio viene oggi assegnato a Luigi Ferrari che, fin dalla nascita dell’Associazione, si è sempre distinto per capacità di analisi del cambiamento ed interpretazione del futuro, anche in occasioni complesse e delicate per Assirm, promuovendo con coraggio alcune iniziative che si sarebbero nel tempo rivelate un successo.”

Durante l’Assemblea degli Associati sono stati conferiti anche altri due riconoscimenti da parte del Centro Studi Assirm, dedicati ai vincitori rispettivamente del Bando Miglior Tesi di Laurea realizzato in collaborazione con il Master Publitalia ’80 e del Bando Miglior Tesi di Laurea (II Edizione) - in memoria di Riccardo Garrone, in collaborazione con la Fondazione Edoardo Garrone di Genova. I premi sono la testimonianza dell’attenzione costante che l’Associazione riserva alla formazione giovanile, allo sviluppo ed all’individuazione di nuove risorse nel campo della ricerca, del marketing e della comunicazione.