Media Key

Kaleido Studded Kiss è l’installazione visionaria creata da Punk for Business per Sephora per celebrare l’artista e performer internazionale Kat Von D

Kaleido Studded Kiss, una scultura/rossetto gigante svetta nell’austero Cortile d’Onore dell’Università Statale di Milano in un suggestivo gioco di fuoriscala. Due cappucci di rossetto sono adagiati al suolo come monoliti, evocando le colonne di un tempio antico. Spicca la particolarità della superficie: un rivestimento borchiato lucido vinilico, insolito nel packaging del make-up che, riprodotto in grande scala, ricorda le facciate bugnate dei palazzi italiani rinascimentali.

L’opera Kaleido Studded Kiss verrà inaugurata con un evento estremamente suggestivo Martedì 4 Aprile, dalle 20; un opening emozionale alla presenza dell’artista e di 30 elementi d’orchestra.

Con questa installazione visionaria Sephora celebra la nuova linea di male-up firmata dalla famosa performer, designer e tatuatrice di origini messicane Kat Von D e per farlo sceglie di legarsi ancora una volta a Punk for Business che per l’occasione ha coinvolto Interni e lo studio londinese Another Space, proponendo un'esperienza insolita e coinvolgente del marchio. Alla scultura è stato affiancato un mockup che permette ai visitatori di interagire con le forme dell'installazione. Le tecnologie digitali di realtà aumentata e virtual mirror smaterializzano i volumi in un gioco di riflessi caleidoscopici. In questo modo, la matericità compatta dell’esterno, enfatizzata anche dal colore nero e dall’effetto lucido della superficie, diviene effimera, immateriale.

A seguire tutto il processo creativo di ideazione e realizzazione dell’opera è stato Alessio Olivieri, Creative Director di Punk for Business, alla sua seconda esperienza lavorativa con l’artista Kat Von D: “Realizzare Kaleido Studded Kiss è stata un’esperienza affascinante, unica nel suo genere. Fin dall’inizio del progetto è stato chiaro a tutti che Kat Von D fosse perfetta per la Milano Design Week e l’opera dovesse essere esposta nella cornice unica del Cortile d’Onore della Statale. La contraddizione tra l’architettura austera dello spazio e le superfici di bugnato nero riflettenti del suo rossetto sono un contrasto perfetto. Per questo abbiamo scelto di lavorare con lo studio inglese Antother Space che dimostra sempre un’attitudine differente in fase di progettazione. Fin dall’inizio il loro punto di vista è stato quello di trattare l’artista tatuatrice per quello che in realtà è: una rock star, e il suo rossetto un graffio rosso naturale che rappresenta il suo atteggiamento non convenzionale nei confronti del mondo Beauty. “We are Bold, Unapologetic, Outspoken and different in our own way” questo il suo credo. Questo l’effetto conclusivo dell’installazione Kaleido Studded Kiss atterrato in statale”.