Media Key

GFT nominata Star Performer nei servizi IT per l'Open Banking da Everest Group

GFT, leader tecnologico nell’ambito della digital transformation, fornitore di servizi IT e di ingegneria del software, è stata posizionata dalla società di analisi Everest Group tra i 20 principali fornitori globali di servizi IT per l’Open Banking, secondo il rapporto PEAK Matrix®. Inoltre, GFT è stata nominata come Star Performer per i notevoli progressi compiuti in questo settore nell'ultimo anno.

I report PEAK Matrix® pubblicati da Everest Group hanno analizzato diverse categorie, valutando i migliori fornitori di ciascuna categoria in base a due criteri chiave: successo sul mercato e capacità di servizio globale. Per il secondo parametro, hanno analizzato la scalabilità, la portata del servizio, l’innovazione, gli investimenti e la presenza sul mercato.

Nell’edizione di quest'anno, il Gruppo Everest ha riconosciuto GFT come uno dei 20 principali fornitori globali di servizi IT per l’Open Banking e ha designato la società come Star Performer per essere uno dei fornitori che hanno dimostrato i maggiori progressi dell'ultimo anno in questa categoria.

Per GFT l’open banking rappresenta una delle aree chiave all’interno della propria offerta in quanto offre significative opportunità di crescita. La società ha infatti sottolineato che nell’ultimo anno le revenue generate da quest’area sono aumentate significativamente grazie a nuovi progetti in Asia e in Europa. La rete di accordi e alleanze firmata negli ultimi mesi con diversi provider di gateway API e provider di servizi cloud (AWS, GCP e Microsoft Azure) per impostare un modello di offerta basato su Bank as a Service (BaaS) e Open Banking è stata la chiave per migliorare il proprio posizionamento. GFT ha sostenuto la sua offerta e la sua crescita sia sulla base delle esperienze di successo con molti clienti provenienti da Asia, Europa e America, sia sugli acceleratori in quel contesto come Digital Banking Lite e Open Framework.

Gli award di Everest Group per GFT
Marika Lulay, CEO del Gruppo GFT, ha espresso la sua soddisfazione per questo riconoscimento, che unisce gli altri tre premi che la società aveva già ottenuto quest’anno dal Gruppo Everest: “Siamo lieti per il riconoscimento da parte del Gruppo Everest, che rafforza il nostro posizionamento internazionale, in quanto si aggiunge a quelli che abbiamo già ricevuto come Major Contender nei servizi blockchain per le aziende, applicazioni e servizi digitali per i mercati bancari e dei capitali”. Ha inoltre aggiunto: “Anche questo è perfettamente in linea con il nostro focus strategico in ambito tecnologico (Cloud, AI, Data analytics, DLT) e nel settore bancario”.

I report PEAK Matrix® di Everest Group forniscono alle aziende le analisi e gli insight di cui hanno bisogno per decidere quali fornitori di servizi globali soddisfano meglio le loro esigenze. Sulla base della rigorosa metodologia PEAK Matrix®, i report sono il risultato dei processi annuali condotti da Everest Group per ciascuna delle categorie e includono l’analisi delle informazioni fornite nei questionari RFI, le interazioni con i fornitori di servizi e le verifiche delle referenze fornite dai clienti.

Negli ultimi tre anni, GFT ha continuato a compiere progressi nelle valutazioni del Gruppo Everest, dimostrando la sua capacità di delivery globale di successo e concentrandosi sulle tecnologie emergenti. Grazie ai risultati ottenuti nei report del Gruppo Everest, i clienti di GFT hanno il riscontro che l’azienda è un partner ad alte prestazioni su cui si possono fare affidamento per programmi strategici su larga scala, continuando inoltre a essere all’avanguardia nelle tecnologie emergenti di nuova generazione come blockchain, intelligenza artificiale e quantum computing.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il singolo report sul sito Web del gruppo Everest: Open Banking IT Services: Moving Beyond Compliance to a Platform-based Operating Model of Ecosystem Orchestration and Value Creation – Services PEAK Matrix® Assessment 2020