Media Key

CUOA a bordo del progetto europeo Smart Jump a sostegno di imprenditoria femminile e giovanile

Il 29, 30 e 31 maggio CUOA Business School ha ospitato 3 giornate di training internazionale dedicate al Brand Value Management. L’evento si inserisce nell’iniziativa Smart Jump, finanziata dal Programma europeo  ERASMUS PLUS, in favore delle Industrie Creative e dell’imprenditorialità femminile e giovanile. Il sistema produttivo culturale e creativo italiano produce 89,7 miliardi di valore aggiunto e ne muove in totale 249,8: il 17% della ricchezza prodotta*. Stando alle stime fornite dalla Commissione Europea, nel 2013 le Industrie Creative rappresentavano oltre il 3% del prodotto interno lordo dell'UE (402, 2 miliardi di euro) e dei posti di lavoro. Nonostante le notevoli potenzialità le imprese culturali, circa 900.000 in Europa, restano ampiamente sottovalutate.

Lo sviluppo di capacità imprenditoriali nelle industrie creative e il collegamento con imprese manifatturiere, utilizzando in particolare il potenziale inespresso di giovani e donne, è al centro del progetto SMART JUMP - Smart entrepreneurial skills for Creative Industries: an inclusive perspective a cui hanno preso parte 4 Stati Europei – Italia, Svezia, Spagna, Ungheria – rappresentati da 7 partner: Confindustria Veneto SIAV S.p.A. (IT) - Regione del Veneto (IT), CUOA Business School (IT), WINNET Sverige (SE), IAF (ES), Asociación INDICO Instituto Internacional de Desarrollo Profesional y Coaching (ES) e ITL Group Kft. (HU).

Le Industrie Creative comprendono un vasto ambito di attività che include non solo le cosiddette industrie culturali come media, design e cinema, ma anche i prodotti e i servizi che queste generano, l’indotto. Questo settore necessita di un rinforzo della componente imprenditoriale e di potenziamento per quanto riguarda le relazioni con assetti manifatturieri consolidati; in questa ottica si è sviluppato Smart Jump. Il progetto supporta donne imprenditrici e giovani imprenditori che agiscono o intendono investire nella cultura. Il principale obiettivo è rafforzare i collegamenti fra mondo della formazione e mondo del lavoro, attraverso il miglioramento dell’offerta formativa, con riduzione delle carenze di competenze specifiche per l’imprenditorialità e l’imprenditività, e il potenziamento dei sistemi di governance dei sistemi di istruzione e formazione.

Smart Jump, della durata di trenta mesi è ora giunto alla fase di sperimentazione del modello di intervento, e si concluderà a marzo 2018. Le tre giornate al CUOA sono state precedute da un webinar introduttivo e si chiuderanno con un secondo follow up a conclusione dei lavori. I partecipanti provengono dai Paesi partner e lavoreranno con l’obiettivo di giungere alla definizione di una strategia di brand utile alle loro attività.

Il prossimo appuntamento è a ottobre in Svezia con focus sul rapporto tra innovazione, pari opportunità e inclusione sociale per lo sviluppo strategico delle Industrie Creative.

* Fonte: Unioncamere, Fondazione Symbola, 2016, Rapporto Io Sono Cultura