Media Key

Arrivano anche in Italia gli Echo Awards: al via le iscrizioni su www.dmaitalia.it

Direct Marketing Association Italia (DMA), affiliata alla DMA americana, annuncia oggi l'apertura delle iscrizioni agli ECHO Awards Italia, la prestigiosa competizione che in America dal 1929 premia le campagne di marketing diretto, interattivo e multicanale che dimostrano eccezionale creatività, strategie visionarie e risultati. 


Sarà possibile candidare la propria campagna direttamente dal sito web di DMA Italia entro il 31 marzo 2013. Per ciascuna campagna presentata da un'azienda associata a DMA Italia il costo di partecipazione è di 200 Euro (Iva esclusa); mentre 300 Euro (Iva esclusa) è il costo per ogni campagna che sarà presentata da un'azienda non associata. È previsto invece uno sconto del 20% sul costo della sesta ed eventuali successive nel caso in cui si iscrivano all'ECHO AWARDS ITALIA più di cinque campagne.

"Quello che prima stava "solo" dentro le cassette della posta, oggi è anche dentro web, smartphone e social network. Il direct marketing non è più "solo" un'anagrafica, ma è qualsiasi forma di comunicazione che – a prescindere dal media – si fonda sui dati per instaurare una relazione personale e chiede una reazione al destinatario del messaggio. E affinché questo accada, si deve essere creativi, molto. E misurabili, moltissimo", con queste parole Paolo Iabichino, Executive Creative Director di OgilvyOne e OgilvyAction Italia e Presidente della Giuria dell'ECHO ITALIA, presenta il format del Premio.

Ricalcando il modello inventato da DMA americana, gli ECHO Awards saranno l'unica competizione che guarda alla disciplina del direct response marketing nella sua totalità. La formula è semplice: 30% strategia, 30% creatività, 30% risultati e 10% ZIC! - quel qualcosa in più che rende una campagna non solo competente ma anche speciale.

Sono ammesse a partecipare tutte le campagne di marketing diretto prodotte, completate, eseguite e misurate tra l'Ottobre 2011 e il 31 Marzo 2013. Si concorre in 12 diverse categorie di business: automotive; business and consumer services; communications and utilities; financial products and services; information technologies; insurance; nonprofit; pharmaceutical and healthcare; product manufacturing and distribution; publishing and entertainment; retail and direct sales; and travel and hospitality/transportation.

Dopo aver selezionato la categoria principale, si indica il media di riferimento della campagna, scegliendo tra alternative media, broadcast media, catalog, direct mail, email, mobile, print, search engine marketing, social media, telemarketing, web advertising, web development.

Per ciascuna categoria di business sono assegnati gli ECHO Awards. Tutte le campagne vincitrici dell'ECHO concorrono poi all'assegnazione di nove Premi Speciali, decisi in base al miglior uso di un media particolare: Mailing Award, E-mailing Award, Big Data Award, Search Marketing Award, Digital Award, Mobile Award, e il prestigioso Diamond Award.
Infine, due riconoscimenti speciali sono previsti non alle campagne bensì alle persone: l'Hall of Famee il Marketer of the Year. Il primo onora il direct o digital marketer che ha fatto la differenza innalzando gli standard e il livello di professionalità del marketing, ispirando e insegnando alle generazioni future, incoraggiando il mercato con la sua eccellenza; il secondo premia un individuo o un'azienda che ha contributo all'eccellenza del marketing diretto o digitale negli ultimi 12 mesi, dimostrando una particolare leadership nella comunità del marketing con l'implementazione di nuovi prodotti o servizi o processi, con particolare attenzione alla corporate e environmental responsibility.

I premi sono assegnati da una Giuria i cui componenti sono selezionati con criteri molto severi tra leader di mercato che abbiano un'esposizione costante a un gran numero di stimoli creativi e innovativi in tema di strategie e tecniche di real time marketing. I Giurati provengono da agenzie di comunicazione e creatività, dal mondo delle aziende e clienti finali, da contesti accademici e da fornitori di strumenti e servizi per la comunicazione diretta. Presieduti da Paolo Iabichino, i Giurati sono ad oggi Massimo Guastini, founder of cOOkies adv e Presidente dell'Art Directors Club Italiano;Sergio Müller, creative and planning director at A-Tono; Maria Cristina Farioli, Director of Marketing, Communications & Citizenship, Italy; Silvia Carletti Web Marketing & Crm Manager L'Oréal - Div. Cosmétique Active, Cristina Ziliani< /strong>, Professore Associato di Marketing, Università di Parma (Osservatorio Fedeltà), Andrea Boaretto, Head of Marketing Projects, School of Management Politecnico di Milano.

DMA Echo Awards Italia sarà anche l'unica competizione che si proietta nel mondo.
Il Premio in Italia è infatti sincronizzato con gli ECHO Awards americani e i vincitori nazionali potranno accedere direttamente alla seconda fase di selezione dell'ECHO d'oltreoceano.

Per partecipare al premio si deve accedere al portale dal sito www.dmaitalia.it.