Media Key

Annunciati i finalisti del Contest “L’immagine del suono” durante il Meeting Pro

Ieri, mercoledì 30 ottobre 2013, presso i Trafalgar Recording Studios, gli storici studi di registrazione dove molte celebri colonne sonore sono nate, i partecipanti al Contest "L'immagine del suono" hanno avuto l'opportunità di incontrare affermati professionisti che operano nel settore della produzione cinematografica e televisiva. Durante il pomeriggio, i ragazzi hanno potuto così confrontarsi con i registi Antonio Manetti, Davide Marengo, Raffaele Verzillo, Giannantonio Marcon, gli sceneggiatori Enrico Vanzina, Paolo Logli e Alessandro Pondi, lo scenografo Marco Dentici, i produttori Verdiana Bixio e Carlo Principini, il direttore della fotografia Vincenzo Condorelli, l'editor Luciana Pandolfelli, l'attore e direttore del doppiaggio Teo Bellia, l'esperto in distribuzione Filippo Roviglioni.

Al termine dei colloqui, il Presidente del Contest Franco Bixio  e il Direttore Artistico Renato Marengo hanno  consegnato il Premio Giuria Popolare  ai cortometraggi che sono stati più votati sul canale YouTube del Contest (Orizzonte, obiettivo, colore di Fabio Sisto, Laura Piontini, Lu Cao e Afonso Martins e Be My Valentine di Angelo D'agostino).

Sono poi stati assegnati il Premio Speciale Cinevox e il Premio Miglior idea. Il primo riconoscimento, destinato  ai corti che si sono contraddistinti per l'abbinamento tra la musica e le immagini, è stato attribuito a  The Sketch of a Thin Reality  di Federica Carbone, Alice Tavernini, Selene Previti (sezione IDS Standard) e a Newspaper di Daniele Rossi e Roberto Plebani (sezione Risate Sonore). Newspaper si è aggiudicato, inoltre,  il Premio Miglior Idea per la sezione comica, mentre per la sezione IDS Standard questo riconoscimento è stato attribuito a Corsia Preferenziale di Rosario Sparti.

Dopo le premiazioni sono stati annunciati i titoli dei cortometraggi che, per la sezione IDS Standard, accederanno alla finale del Contest. A causa di alcuni ex -aequo, i corti finalisti sono 13 anzichè 9:

DREAM BIG di Eleonora Alberello, Federica Cristiani, Chiara di Terlizzi

EAT TODAY di Giulia Barisone, Natalia Laptes, Federica Schirru

L’ALBA DEI DISOCCUPATI VIVENTI di Francesco Guarnori

L’APATRICIANA di Diego Monfredini

L’IPOTESI DI ICARO di Andrea Josè di Pasquale

LA STORIA DI SAMIRA di Sarah Piccolomini, Francesca Casadio, Michela Zapparoli

PIERO VA PER IL MONDO di Geronimo Carbonò

PLAYTIME di Alberto Mora, Cortney Bruch, Federica Caserio, Samuele Schiatti

PERCHÉ SI MUORE di Mosè Rodriguez

STRAPPAMANDO di Pierfrancesco e Angelo Borruto

THE SKETCH OF A THIN REALITY di Federica Carbone, Selene Previti, Alice Tavernini

THE ZOMBIE MOVIE NIGHTMARE di Rocco Saint-Mleux

VITA DI VÌ di Lorenzo Cammisa

Insieme a questi cortometraggi, accede alla finale anche il vincitore del Premio Giuria Popolare (ORIZZONTE OBIETTIVO COLORE di Fabio Sisto, Laura Piontini, Lu Cao, Afonso Martins.

I 14 video finalisti verranno nuovamente valutati dalla Giuria di esperti, presieduta da Italo Moscati. La Giuria sceglierà il vincitore del Contest e assegnerà gli altri premi previsti dal regolamento. La finale del Contest è prevista per il 26 novembre alla Casa del Cinema di Roma.