Media Key

Refine Direct cresce e diventa un hub di innovazione nel campo del performance marketing omnicanale

Refine Direct continua il proprio percorso di crescita ed evolve il proprio posizionamento distintivo, dando vita a un vero e proprio hub di innovazione nel campo del performance marketing omnicanale. Questo il risultato dell’operazione annunciata da Connetty – holding industriale in campo marketing digitale e new media – che ha come oggetto la fusione per incorporazione di Qualify Direct in Refine Direct, entrambe controllate dal Gruppo.   

L’operazione permetterà di integrare l’offerta relativa al branded content & performance marketing finalizzato alla generazione di lead qualificate di Qualify Direct con la piattaforma di marketing automation di Refine Direct (Performance Marketing Multichannel), creando maggiori sinergie tra le diverse soluzioni, semplificando il go-to-market, e garantendo al mercato un’offerta senza precedenti, capace di abbracciare tutte le soluzioni tecnologiche di performance marketing.

La piattaforma Performance Marketing Multichannel di Refine Direct, infatti, raggruppa tutte le funzionalità lanciate nel corso degli anni dalla società all’interno di una unica consolle (e-mail marketing, sms marketing, canali social, search, display, chatbot conversazionali, native e branded content) e permette di monitorare ed ottimizzare a livello centralizzato tutti i canali attivabili per le campagne di performance marketing.

Il progetto prevede, inoltre, il potenziamento del team di Refine Direct, che potrà contare ora in modo permanente sul solido know-how in tema di digital marketing di un ventaglio di professionisti provenienti da Qualify Direct, tra cui la Ceo Giulia Migliavada che ricoprirà il ruolo di Chief Operating Officier della nuova realtà.  

“L’operazione che abbiamo annunciato oggi rappresenta una notizia significativa per il mercato del Marketing-Tech, ma anche un traguardo importante per l’intera holding Connetty, poiché permette a Refine Direct di evolvere ulteriormente il proprio posizionamento competitivo e di diventare una realtà che non ha precedenti nello scenario italiano in termini di capacità di innovazione, completezza dell’offerta, efficacia operativa, e garanzia di risultato per le campagne di performance marketing su ogni tipologia di canale”, ha commentato Francesco Rizzardi, CSO e Partner di Connetty e Co-Founder di Refine Direct.

Come risultato della fusione, Alberto Mazzetti, Giuliano Messina e Umberto Lentini, già fondatori di SOSTariffe, hanno venduto le proprie partecipazioni in Qualify Direct – società che hanno contribuito a fondare – ma rimarranno al fianco di Refine Direct in qualità di partner con un rapporto di collaborazione dopo aver ceduto le quote a Connetty.

L’operazione è stata finalizzata con il supporto di Lorenzo Cocco in qualità di advisor finanziario.