Media Key

POWER, l’influencer marketing etico di cui abbiamo bisogno

Power, agenzia di Talent Management controllata dalla holding Human Vs Machine, di cui fanno già parte realtà come CharityStars e IDA, propone la sua visione di un nuovo modo di creare progetti di comunicazione per i propri talent, alimentando ciò che può essere considerata la nuova frontiera dell’Influencer Marketing: un approccio etico, trasparente e in grado di generare un impatto positivo per tutte le parti coinvolte. L’agenzia, con headquarter a Milano, è guidata da Jessica Piga, giovane under 30 che ricopre il ruolo di Managing Director e che vanta oltre 5 anni di esperienza nella gestione di talenti e decine di progetti di Influencer Marketing lanciati con brand del calibro di Dior, Sunsilk, Mondadori, Gruppo Miriade, Gruppo Pernod Ricard e molti altri

“È stato un lungo percorso - afferma Piga - quello che ci ha portato alla creazione di Power e alla comprensione che l’Influencer Marketing avesse bisogno di qualcosa che andasse oltre la mera capacità dei Talent di veicolare maggiore visibilità ai Brands, raccontando le loro storie.”

In un contesto di riferimento come quello attuale, in cui sia le aziende sia i consumatori sono diventati molto più attenti nei confronti di tematiche quali trasparenza, inclusione, sostenibilità (sociale e ambientale), ed empowerment femminile, il nuovo approccio di Power è orientato alla creazione di un ambiente lavorativo e di progetti virtuosi, dove in ogni collaborazione viene messo al centro il rispetto dei valori fondanti sia da parte dei propri clienti sia dei talent coinvolti.

“Abbiamo definito un processo di selezione molto rigoroso per decidere quali debbano essere i progetti nei quali coinvolgere i nostri talent” - racconta Piga, che continua - “Tutti i Brands con i quali ci interfacciamo e che vengono da noi per collaborare con i nostri talent devono rispondere a quelli che noi abbiamo definito parametri etici abilitanti: una matrice composta da quattro quadranti, legati all’inclusione, la sostenibilità, la parità di genere e il rispetto per l’ambiente.”

Il nuovo approccio di Power nasce soprattutto dalla consapevolezza del grande potere di influenza che gli attuali 16 talent dell’agenzia hanno nei confronti del loro pubblico, che attualmente raggiunge oltre 8 milioni di persone, e dalla volontà di fare da garanti per i messaggi che ciascuno di essi condivide quotidianamente.

A rafforzare la mission della nuova talent company c’è un team tutto al femminile, impegnato sia nell’attività di scouting per scovare giovani talenti emergenti nel mondo digitale sia nella pianificazione di progetti e campagne che possano valorizzare al meglio il potenziale del proprio roaster e accompagnare i clienti nella realizzazione di campagne di comunicazione ad alto valore aggiunto.

Tra questi progetti non mancano le collaborazioni dirette con enti del Terzo Settore, come ad esempio il sostegno a UNICEF a favore della campagna “Regalo Sospeso”, iniziativa che ogni Natale si pone l’obiettivo di consegnare regali ai bambini in difficoltà di tutto il mondo. Così come la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne lanciata dal fashion brand Themoiré in occasione dell’ultima Fashion Week milanese, durante la quale Ludovica BizzagliaCamilla MangiapeloDiletta BegaliOttavia De Vivo e Giulia Pelagatti  hanno sostenuto l’iniziativa umanitaria a cui l’azienda dedica ogni anno il 50% dei propri ricavi. Ed infine con Everdrop, l’azienda tedesca che, tramite la sua offerta di pastiglie per la pulizia della casa e l’igiene personale, punta a ridurre la plastica in circolazione.