Media Key

Poker di appuntamenti per lo spumante Maia Wine in occasione del 79° Festival del Cinema di Venezia

Come nelle tre precedenti edizioni Maia è stata sponsor dell’istituzionale l’Italian Pavilion, lo spazio professionale di incontro, condivisione, business, che accoglie delegazioni professionali, artistiche, e tutti gli addetti dell’industria del cinema italiano presenti al Lido, organizzato e coordinato da Cinecittà Spa.

Lo spumante del Garda, presente anche nella “Hollywood Lounge” allestita al Tennis Club del Lido che ha accolto VIP, attori e personaggi del mondo dello spettacolo per brindare nei momenti di relax.

Il Party ufficiale firmato Maia Wine invece ha preso vita lunedì 5 Settembre nel Giardino Segreto del Grand Hotel Palazzo dei Dogi. Una serata, rigorosamente su invito, riservata a sponsor, media, addetti ai lavori, influencer, personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e dell’imprenditoria.

Un appuntamento all’insegna del glamour tra bollicine, musica classica e dj set che ha visto presentare in anteprima il nuovo format che Maia Wine proporrà nei prossimi eventi.

Durante la serata infatti è stato proposto per la prima volta un vero e proprio show inedito  e all’insegna dell’eleganza, che ha visto la Dj Clara Romero mixare le proprie note con la violinista Patricia Fodor e la mezzosoprano Alessandra Gambino. Il tutto accompagnato dagli interventi del sassofonista Enrico Di Stefano.

L’evento prodotto dall’agenzia UNited STudio sotto la direzione artistica di Isabel Tonelli Rodriguez in collaborazione la rivista di lusso GP Luxury in partnership con NH Collection fa parte del circuito “To Share The Italian Good Living” fondato nel 2020 da Angelo Lella (fondatore di Maia Wine)  con l’obiettivo di promuovere lo stile italiano nel Mondo attraverso eventi ed experience uniche in occasione di eventi internazionali. La prossima data, ancora riservata, si terrà a nella Capitale per il Festival del Cinema di Roma in programma dal 13 al 23 ottobre 2022.

Tra tanto glamour e vita mondana le bollicine del Garda hanno voluto presentare il nuovo “short logo” durante la prestigiosa rassegna – Better World Fund – tenutasi dal 7 al 9 settembre in location prestigiose come il Cipriani Hotel ed il palazzo antico della Scuola S.Maria della Misericordia. Better World prende forma durante prestigiosi eventi internazionali che riuniscono celebrità, registi, leader, aziende e responsabili del cambiamento con un unico scopo: trasformare in realtà l’impegno internazionale per gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Un circuito che vede tra i molti supporter anche figure di spicco come Sharon Stone e il Principe Alberto di Monaco.

“Abbiamo introdotto tra la nostra Visual il nuovo – short-logo – di Maia, che vede una M, iniziale del nostro brand con una piccola ondina nella parte superiore a richiamare appunto le onde del nostro lago e allo stesso tempo la I greca del nostro brand. Verrà utilizzato per richiamare la nostra presenza, ma in maniera non invasiva. Ci è sembrato quindi perfetto presentarlo durante il Festival del Cinema e durante un evento benefico dal calibro internazionale. Proprio a marcare la nostra presenza senza togliere spazio ad argomenti importanti e di valore come quelli trattati dalla Better World Fund”, racconta la Direttrice Artistica Isabel Tonelli Rodriguez.

DICHIARAZIONI:
“Abbiamo ideato il circuito To Share The Italian Good Living nel 2020 con l’obiettivo di promuovere lo stile italiano attraverso eventi ed experience legate allo spumante del Garda firmato Maia, attivando una serie di collaborazioni con eccellenze del nostro territorio”, spiega Angelo Lella founder Maia-Wine. “Il concetto di Partnership è il fulcro del progetto MAIA. Il vino sin dall’antichità è stato motivo di unione, di festa, di gioia ed anche fonte di ispirazione, ed è in questa chiave che vogliamo vivere il modo di proporre le nostre bollicine. Per questo motivo i nostri eventi non sono mai fini a sè stessi, ma coinvolgono realtà ed eccellenze del nostro paese dalla moda, al food & beverage, al design; consapevoli del fatto che dalla collaborazione nascono i migliori progetti di successo”, Angelo Lella founder Maia-Wine.

“Come Gruppo Cielo e Terra, di cui è entrata a far parte Maia a fine 2021, siamo costantemente a supporto di progetti che abbiano come obiettivo la sostenibilità. Ed anche in un appuntamento glamour come la Mostra del Cinema, abbiamo voluto tenere fede ai nostri valori più profondi sposando un’evento in linea con la nostra filosofia”, racconta Pierpaolo Cielo Vice Presidente, Cielo e Terra Spa.