Media Key

Italian Esports Awards, tutte le nomination dell’edizione 2022

IDEA è orgogliosa di annunciare oggi le nomination degli Italian Esports Awards (IEA), il premio che celebra i protagonisti del mondo degli esports e che anche quest’anno sarà assegnato durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà all’interno di Round One, il primo evento business internazionale dedicato agli esports in Italia, organizzato da IIDEA e Ninetynine – agenzia specializzata nella comunicazione, nel marketing e negli eventi.

Martedì 25 ottobre alle 19.00 sarà possibile collegarsi al canale Twitch di Round One e seguire la serata che vivrà sul grande palco di Sala Fucine all’interno di OGR Torino con la conduzione di Bryan Ronzani, speaker radiofonico, presentatore di grandi eventi e conduttore dei maggiori appuntamenti esports e gaming in Italia e Virginia Gambatesa, in arte Kafkanya è una content creator che spazia dalle dirette su Twitch alla scrittura sul cinema e studio del doppiaggio. Volto dell’edizione passata di Twitch Dire Europei con la Gialappa’s, ha anche presentato la GameStop TV. Il suo amore per il mondo nerd la porta a collaborare attualmente con PrimeVideo e Lucca Comics and Games.

Le nomination e il People’s Choice
La giuria degli Italian Esports Awards, composta da Alessandro "Stermy" Avallone, Cecilia “Aithusa” Ciocchetti, Dimitri "Noodlez" Zografos, Francesco "Deugemo" Lombardo, Riccardo “Tropic” Lichene, Selene “Nancydrew” Mauretto e Simone "AKirA" Trimarchi, ha selezionato 5 nominati per ciascuna delle 8 categorie di gara quest’anno tra cui Best Italian Player, Competitive Team, Best Italian Organization, Best Italian Caster, Best Italian Event, Best Italian Commercial Activation, Best Italian Content Creator e Esports Game of the Year.

La categoria Best Italian Player vede competere David “Tonzilla” Tonizza, Edoardo “T3B” Treglia, Francesco “Obrun” Tagliaferro, Marco “Vengeur” Ragusa e Riccardo “Reynor” Romiti. I nominati per la categoria Best Italian Competitive Team sono Atleta Esports, Exeed, Macko Esports, QLASH e Reply Totem. Per la categoria Best Italian Organizationcompetono invece Dsyre, Exeed, Samsung Morning Stars, QLASH e Reply Totem. Il nome del vincitore per il Best Italian Caster uscirà da una cinquina composta da Filippo “Etrurian” Burresi, Marco Brandino, Roberto “Kenrhen” Prampolini, Roberto “slimo0” Zappia e Salvatore “Rakki” Lena, mentre per il Best Italian Event competono invece eSerie A TIM, Gillette Bomber Cup, Italian Rocket Championship, PG Nationals League of Legends e PG Nationals Rainbow Six Siege. I finalisti del Best Italian Content Creator sono Andrea “Mengu” Mengucci, Giorgio “Pow3R” Calandrelli, Thomas “Hal” Avallone, Nello “Hollywood” Nigro e Riccardo “Piz” Pizzinelli. Grandi nomi in lizza anche per decretare l’Esports Game of the Year, che sarà scelto tra Counter Strike: Global Offensive, League of Legend, Rainbow Six Siege, Rocket League e VALORANT. Per la categoria Best Italian Commercial Activation sono state selezionate le collaborazioni tra Aruba e Morning Stars, Gucci e Faceit, Manpower Group e PLB, Riot Games, Dentsu Gaming e PG Esports per il lancio della serie Netflix Arcane e Treedom con ProGaming Italia per il progetto E-Park.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, anche quest’anno sarà data la possibilità al pubblico di eleggere il People’s Choice: Esports Game of the Year. Attraverso il sito di Round One gli appassionati potranno votare uno tra i dieci titoli in nomination per scegliere quello che – tra i giochi più trasmessi su Twitch nel 2021 dai primi 10.000 canali in lingua italiana ordinati per ore guardate (fonte: Rapporto sugli Esports in Italia 2022) – merita di essere eletto come miglior gioco esports dell’anno. Da oggi e fino al 25 ottobre 2022, quando il vincitore verrà annunciato in diretta durante la cerimonia di premiazione degli Italian Esports Awards, la votazione sarà aperta al link https://roundone.gg/italian-video-game-awards/

Per rimanere aggiornati sugli sviluppi futuri visita roundone.gg oppure segui i profili FacebookLinkedIn e Twitter dell’evento.