Media Key

Fiducia nei media: Il Sole 24 Ore sale al secondo posto tra tutti i media e si conferma ancora primo tra i quotidiani

Il Sole 24 Ore con la sua informazione online è per il quinto anno consecutivo il primo quotidiano per affidabilità in Italia e nella classifica che comprende tutti i media sale al 2° posto, dietro solo all’Ansa. A dirlo è il Reuters Institute, che dal 2018 ha iniziato a misurare la fiducia dei lettori verso le testate informative digitali e da allora ha sempre registrato Il Sole 24 Ore nelle prime tre posizioni e primo in assoluto tra i quotidiani.  Tra i motivi che possono aver contribuito l’avanzamento al secondo posto nel 2022 sicuramente il gran lavoro sia nella copertura del Covid(con le dashboard di Lab24 e gli approfondimenti di 24+), così come sulla guerra in Ucraina e con gli approfondimenti sui macro temi economici e le azioni di politica economica nazionale , tra cui L'osservatorio Pnrr. 

Il Sole 24 Ore ha una performance migliore anche rispetto agli altri grandi quotidiani finanziari internazionali: Financial Times è quarto nel Regno Unito e Wall Street Journal è quinto negli Usa; si posizionano ancora più in basso i giornali finanziari in Francia e Spagna.

La certificazione della qualità dell’informazione online proviene dal Digital News Report del Reuters Institute dell’Università di Oxford, giunto alla undicesima edizione, che fa parte del percorso Trust in News Project e che quest’anno ha raggiunto la copertura di 46 mercati nazionali che rappresentano più della popolazione mondiale.

Per Il Sole 24 Ore, con la sua informazione digitale certificata anche dal Trust Project, che definisce i processi organizzativi di raccolta e verifica delle news e la chiara organizzazione dei contenuti, è stato ancora una volta un significativo apprezzamento da parte dei lettori italiani. Un riconoscimento anche ai nuovi formati digitali e linguaggi con i quali l’informazione viene prodotta e distribuita.