Media Key

Dimora Magazine cambia look e lancia la nuova rubrica sulle case più belle

Sono due le novità che caratterizzano il giornale dedicato al real estate: il sito cambia look, presentandosi in una veste ancora più accattivante, minimal, semplice ed intuitivo; 4 le sezioni di news: Home Design, Law, Property e Habits; a cui si affiancano le 2 rubriche: “Il diario del direttore” curata dal direttore Damiano Gallo e il format dedicato alle case più belle  “2 Chiacchiere in casa con Vicky” firmata da Vicky Di Quattro direttrice artistica del “piccolo” Teatro Donnafugata di Ragusa.

“Abbiamo voluto cambiare immagine, rendere il sito più snello e di facile lettura. Crediamo che i nostri lettori debbano navigare sul sito in modo agevole e che la lettura degli articoli debba essere immediata”, ha dichiarato Damiano Gallo, Direttore del magazine “Meno sezioni da consultare quindi e più immagini da scorrere anche da mobile. Siamo altresì lieti di accogliere tra le nostre firme Vicky Di Quattro, la direttrice del piccolo Teatro Donnafugata di Ragusa che ci mostrerà case mozzafiato in giro per il bel paese.

Una importante finestra è quella dedicata alla galleria fotografica dei professionisti che da tempo collaborano con il giornale: dare un volto alle persone che ne fanno parte è stata una scelta motivata soprattutto per offrire ai lettori una maggiore credibilità dei contenuti giornalistici riportati”.

“Il 2021 sarà l’anno della rinascita, così anche noi abbiamo pensato di ripartire con una nuova spinta data anche dal nuovo look del nostro magazine”, racconta Francesco D’Agostino founder di FD Media Groupsocietà che pubblica il giornale, “I nostri grafici hanno realizzato il nuovo layout con l’intento di migliorare la user experience. I contenuti saranno così più fluenti su tutti i dispositivi”.

Per l’occasione sono stati anche rivoluzionati gli spazi pubblicitari, offrendo ora molteplici possibilità di inserimento dei banner in ogni pagina del sito e una maggiore visibilità ai guest post.

“Il nuovo layout strizza l’occhio anche agli inserzionisti vecchi e nuovi. Abbiamo pensato di proporre in home page degli spazi banner (5) di maggiore visibilità oltre che la possibilità di inserire una skin”, conclude Francesco D’Agostino.