Media Key

Citroën Italia ancora in crescita nel primo trimestre 2021 con la quota di mercato del 5,65%

A fine marzo, in un mercato che ha registrato 492.118 immatricolazioni complessive tra vetture e veicoli commerciali, Citroën Italia ha concluso il primo trimestre con un’ottima quota di mercato pari al 5,65%, un risultato che ha confermato il trend di crescita progressiva di questi ultimi anni. Da inizio anno, nel mercato autovetture, Citroën Italia ha raggiunto la quota di mercato del 5,42 %, un ottimo risultato trainato in particolare dalle vendite nel canale dei Privati, dove la quota di mercato di Citroën Italia sale al 5,5%.

Prosegue il successo commerciale di Citroën C3, la Best Seller della Marca, che da inizio anno, con oltre 11.000 immatricolazioni, si conferma terza nel suo segmento e sesta vettura più venduta in assoluto in Italia.

Molto apprezzata da parte degli italiani Nuova Citroën C4, disponibile sia con motorizzazioni termiche che nella versione 100% elettrica, quest’ultima prescelta dai Clienti in una percentuale superiore al 20%. Lanciata a gennaio 2021 nel nostro Paese, Nuova Citroën C4 si è subito posizionata nella TOP 10 del suo segmento.

Nell’ambito dei Veicoli Commerciali, Citroën Italia si conferma tra i principali protagonisti del mercato italiano, con la quota da inizio anno del 7,9% al terzo posto nel ranking delle Marche. In particolare, ottimi risultati per Citroën Berlingo VAN che con la quota del 7,85% nel suo segmento si posiziona al terzo posto.