11 luglio 2018

Uno zaino può contenere molto di più che semplici oggetti. Lo dicono Invicta e Havas Milan

Categoria: Comunicazione, produzione e concorsi

È on air da domenica 8 luglio la nuova campagna TV e web firmata Havas Milan per lo storico brand italiano, nuovo episodio del riposizionamento iniziato lo scorso anno.  

L’idea dell’agenzia parte dal payoff di Invicta, “Urban Passport”, che riassume la visione del brand sull’oggetto zaino: non solo il mezzo con cui mettere in pratica la propria voglia di avventura ed esplorazione, ma anche un moderno accessorio di design che rappresenta la personalità e l’individualità di chi lo indossa.

In altre parole, uno zaino non è solo un contenitore di oggetti, ma anche e soprattutto un compagno di viaggio che condivide e conserva ogni nostra esperienza, emozione, sensazione e storia.

Per questo Il film si apre con una domanda iniziale: “What is your Invicta full of?”
Da qui ha il via una serie di scene di esperienze vissute da diversi protagonisti, in diverse situazioni, tutte interpretate da un super che risponde alla domanda.
E le risposte risultano essere virtualmente infinite, proprio come i contenuti sia fisici che metaforici che ognuno di noi può mettere o togliere nel proprio zaino ogni volta che vive qualcosa di nuovo.
Questa verità viene alla fine sintetizzata dalla line “Full of possibilities”.

Alla campagna, pianificata in tv, sul web e nei cinema hanno lavorato la copywriter Anita Rocca e l’art director Michele Sartori, sotto la direzione creativa di Bruno Vohwinkel e Aureliano Fontana e la direzione creativa esecutiva di Giovanni Porro. La regia è di Edoardo Lugari per The Family. Pianifica Flag Media.


«  San Benedetto presenta l’esclusivo...  LG Dual Cool: vinci la sfida...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE