27 febbraio 2018

TwentyTwenty consolida la partnership con Pierre Fabre Italia che rinnova la fiducia affidando anche la gestione social media di René Furterer

Categoria: Comunicazione, produzione e concorsi, Sponsorship, partnership, eventi e award

TwentyTwenty, agenzia parte del Gruppo Noesis, rinnova per il 2018 la partnership con Pierre Fabre Italia iniziata a gennaio 2017 per la strategia social media, inserendo nel portfolio anche la gestione del brand René Furterer, che si affianca ai già assegnati Eau Thermale Avène, Klorane e Galénic per il mercato italiano.

Se l’anno trascorso ha delineato la svolta per il gruppo rispetto alla presenza online e in particolare sui social media, il 2018 segnerà ancora più il passo verso un utilizzo strategico dei canali, non solo per creare dei contenuti di valore per le community create, ma anche per favorire il drive to store e il racconto dei brand con un tono di voce vicino alle esigenze dei target, molto differenti per ciascuna delle marche in portfolio.

“Abbiamo lavorato in forte sinergia con TwentyTwenty, e questo ottimo lavoro di squadra ha portato alla conferma del rapporto di collaborazione e verso l’allargamento dell’incarico includendo un brand come René Furterer, che rappresenta un marchio selettivo nell’ambito del trattamento capillare. Desideriamo per il 2018 che anche questo marchio possa sfruttare al meglio le dinamiche social media, per incrementare l’awareness presso il target di riferimento”, afferma Silvia Carletti, Direttore Digital e Comunicazione di Pierre Fabre Italia.

“È motivo di orgoglio per noi vedere rinnovata la fiducia da parte di un grande gruppo come Pierre Fabre Italia con un incarico che non solo prosegue, ma che si amplia includendo anche un marchio premium come René Furterer. Abbiamo dimostrato che lavorare sia sul fronte dei contenuti creativi – impattanti e rilevanti – sia sulla gestione puntuale del community management - che è sempre più personalizzato e di valore al pari di una consulenza professionale – è una strategia premiante sia in termine di loyalty sia per il posizionamento delle marche nel vissuto dei consumatori attuali e potenziali”, afferma Stefano Ardito, Managing Director di TwentyTwenty. Continueremo ad analizzare anche il buzz online su tutte le marche (incluse A-Derma e Ducray), recependo insight e prendendo delle scelte strategiche che, facendo leva su quanto emerge dalle conversazioni, siano determinanti per una maggiore concentrazione sui temi rilevanti per le persone”, conclude Ardito.


«  La Fashion Week su Instagram, un...  Il magazine Grazia e Olaz insieme...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE