19 febbraio 2018

GDPR: Innovazione italiana, una nuova crittografia per proteggere i dati dagli hackers e per evitare la data breach notification

Categoria: Tecnologie, app e scenari

Si chiama Smooker data encryption ed è una novità assoluta nel panorama della protezione dei dati.

Non si tratta di un software ma di un nuovo sistema che permette di crittografare i dati in modo veloce, semplice e sicuro, utilizzando una card contactless.
I recenti episodi di attacchi da parte di criminali informatici hanno messo in luce il problema della sicurezza dei sistemi informativi e del crescente pericolo del furto dei dati.

Gli hacker attaccano privati, pubbliche amministrazioni e aziende con l’unico scopo di poter estrarre i dati, per poi analizzarli e decidere se utilizzarli per ricatti o per rivenderli.

Il GDPR, efficace a partire dal 25 maggio, richiede la notifica al Garante entro 72 ore in caso di violazione, ma specifica che la procedura non è necessaria nel caso in cui i dati siano stati precedentemente crittografati.

La crittografia è l’unica tecnica che permette di mantenere i dati in sicurezza, peccato che, in ogni sistema di crittografia, è sempre necessario utilizzare una password per criptare o per leggere i files. Gli hackers conoscono molte tecniche per impossessarsi delle nostre password, e di certo, anche i software di crittografia non sono immuni. Per questo motivo nasce Smooker data encryption (www.smooker.it), un’idea tutta italiana che rivoluziona il modo di fare crittografia. Smooker parte dal presupposto di voler eliminare la procedura di digitazione della password, incorporandola in una card che la trasmette al software solo se sottoposta ad una determinata radiofrequenza generata da un apposito lettore. Smooker non è quindi solo un software ma un sistema completo che include sia il software che contiene l’algoritmo di crittografia, sia alcuni componenti hardware che hanno la funzione di controllo : una card, un lettore di card e una chiavetta USB.


Il concetto è del tutto nuovo! Si legge sul sito di Smooker: “Come un sarto realizza un abito su misura, anche Smooker è compilato e realizzato in unica copia per ogni cliente! L’unicità del prodotto e l’assenza di password innalza notevolmente il livello di sicurezza complessiva del sistema, portandola al di sopra ogni altro analogo software.”

È l’unico prodotto anti hackers, infatti nessuno potrà intervenire da remoto.
Anche se avessimo a disposizione: la password, il file criptato e il software Smooker, un particolare meccanismo di controllo permette di agire sul file criptato solo dal computer nel quale è inserita la chiavetta USB.

Una bella scocciatura per i criminali informatici che pensavano di sfruttare internet per agire a distanza ma, al contempo, Smooker semplifica la vita per l’utilizzatore, riducendo il tutto al semplice passaggio della card sul lettore.

È un prodotto orientato alla facilità d’uso e all’immediatezza, utilizzabile in ogni contesto dove è richiesto un alto grado di sicurezza e di riservatezza delle informazioni.

È sicuramente un valido aiuto nel caso di trattamenti di dati sensibili (riferiti allo stato di salute, religiosi, politici, etnici ...) o dati di carattere giudiziario, entrambi che per legge devono essere mantenuti criptati, ma è anche un'ottima soluzione per gli studi legali o di consulenza fiscale oppure per proteggere brevetti o documenti importanti nelle aziende.

Smooker è acquistabile sul sito www.smooker.it e ha un costo compreso tra € 140 e € 180 iva esclusa a seconda della versione scelta.


«  Criteo Travel Insights Report: è...  L:sa, il primo Social Brand per le...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE