12 gennaio 2018

ZEISS continua il suo percorso di crescita con fatturato e utile in aumento

Categoria: Aziende, carriere e indagini di mercato

ZEISS chiude l’anno fiscale 2016/17 (al 30 settembre 2017) con un record di crescita sia come fatturato che come utile: le entrate sono aumentate del 10% a 5,348 miliardi di euro (rispetto all’anno precedente, chiuso a 4,891 miliardi di euro). L’EBIT (risultato aziendale prima delle imposte e degli oneri finanziari) è salito di oltre il 14% a 770 milioni di euro. Gli ordini sono cresciuti del 12% a 5,625 miliardi di euro, confermando le importanti dinamiche di crescita dell’azienda.

“Tutti e quattro i segmenti (Research & Quality Technology, Medical Technology, Vision Care/Consumer Products and Semiconductor Manufacturing Technology) sono al di sopra dei loro obiettivi di rendimento, contribuendo positivamente a chiudere l’anno fiscale di maggior successo ottenuto nella storia di ZEISS” afferma Michael Kaschke, President & CEO di Carl Zeiss AG. “Questo non è frutto di casualità, ma è il risultato degli enormi sforzi compiuti da tutti i dipendenti e partner nel lungo periodo. La costante implementazione dell’agenda strategica ha avuto un impatto concreto e ha aumentato in modo significativo la competitività. Grazie agli investimenti in innovazione tecnologica all’avanguardia, al grande commitment verso i propri clienti, alle partnership globali e alle espansioni strategiche, ci siamo concentrati interamente sulle esigenze dei nostri clienti”, ha affermato Kaschke, spiegando la strategia dell’Azienda.  


Segmento Vision Care/Consumer Products
Questo segmento è il più vicino all’utente finale raggruppando due aree importanti e più note dell’offerta ZEISS, quali le ottiche di consumo (binocoli, ottiche fotografiche e cinematografiche) e le soluzioni per il benessere visivo. Vision Care è uno dei produttori leader a livello mondiale di lenti per occhiali e strumenti per l’ottica oftalmica. Sviluppa e produce strumenti e soluzioni per l’intera catena ottica, commercializzati in tutto il mondo con il marchio ZEISS. L’area aziendale appartiene al settore Vision Care/Consumer Products; con circa 9.300 dipendenti, nell’anno d’esercizio 2016/17 il settore ha conseguito un fatturato di circa 1,108 miliardi di Euro.

“Al pari degli altri segmenti, la divisione Vision Care conferma la strategia del Gruppo di un sempre maggiore orientamento al futuro, grazie ad un innovativo approccio alla vendita di qualità, ad una strumentazione ottica interconnessa, digitale e proiettata ai più moderni sistemi gestionali, per collegare centro ottico e Azienda e rendere più memorabile e coinvolgente il momento dell’acquisto. Un piano strategico per l’Italia che ha permesso all’Azienda di rendere possibile l’accesso al piano Industria 4.0 a tutti i Centri Ottici partner che ne volessero approfittare per migliorare in efficienza e competitività.” dichiarano dall’Azienda.

Hanno contribuito alla crescita, inoltre, le recenti innovazioni introdotte sul mercato quali le lenti DriveSafe, ottimizzate per una guida più sicura, la tecnologia Digital Inside per ridurre l’affaticamento visivo dei dispositivi digitali e le lenti EnergizeMe, risultato di una combinazione unica di design, tecnologia innovativa e trattamenti di alta qualità; le prime create in modo specifico per dare sollievo agli occhi affaticati dalle lenti a contatto e aiutano a prevenire lo stress visivo, dovuto all’utilizzo di dispositivi digitali.


«   #CES2018: la più importante...  Piano di avvicendamento ai vertici...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE