08 novembre 2017

Nasce la prima piattaforma internazionale di Cariplo Factory. Partnership con LStone, uno dei principali acceleratori sudcoreani

Categoria: Comunicazione online, siti e concorsi web

A poco più di un anno dalla sua nascita, Cariplo Factory avvia la prima delle sue piattaforme internazionali con l’obiettivo di collegarsi ai più prestigiosi hub di innovazione a livello mondiale.

L’occasione per l’annuncio della piattaforma è l’evento “A Bridge with Asia. Meet Korean Leading Accelerator and Startups”, che si è svolto oggi a Milano alla presenza di Kim Chang-Suk LStone, CEO di LStone, e Lee Wo-Jai, Project Director di LStone.

Nato nel 2001 come divisione coreana di Jupiter Capital Hong Kong e basato a Seoul, LStone è uno dei più importanti acceleratori sudcoreani. Grazie alla partnership con Cariplo Factory, LStone ha portato in Italia 4 startup, Edutem, Haenuri, Jewelice e Medicare, che hanno avuto l’occasione di presentare le loro innovazioni nel campo dell’education, del food, del beverage e del healthcare.
“A Bridge with Asia. Meet Korean Leading Accelerator and Startups” è stata l’occasione per aziende e startup italiane di incontrare un top player della Corea del Sud, Paese che ha fatto dell’innovazione tecnologica il principale volano di crescita.
Oltre a Cariplo Factory e LStone, erano presenti all’evento anche due rappresentati di istituzioni governative sudcoreane: Shin Gwi-Su, General Manager di Jeonbuk Center for Creative Economy & Innovation, e Lee Jong-Yeul, Director di Jeonnam Center for Cerative Economy & Innovation.

Grazie alla presenza di tutti i player dell’ecosistema dell’innovazione sudcoreano, l’evento è stato un momento di confronto su aspetti centrali come le politiche di incentivazione dedicate a startup e PMI innovative e ai possibili sbocchi sul mercato asiatico per realtà italiane.

“Crediamo che la piattaforma internazionale sia un altro tassello importante verso la costruzione di un ecosistema dell’innovazione sempre più aperto allo scenario globale, oltreché un’opportunità di crescita per le aziende e le startup italiane. Prossimamente, infatti, oltre all’attivazione di nuove partnership, è prevista una nostra missione in Corea del Sud in vista di una possibile espansione sul mercato asiatico di startup e PMI”, ha commentato a valle dell’evento Riccardo Porro, Chief Operating Officer di Cariplo Factory.

“Siamo molto soddisfatti della partnership con Cariplo Factory, che ci permette di ampliare ulteriormente il nostro orizzonte internazionale. Ci auguriamo che i giovani talenti coreani e italiani contribuiscano, insieme, e grazie al supporto di Cariplo Factory e LStone, alla crescita di tante aziende e alla creazione di nuovi posti di lavoro. Speriamo di poter essere un valido aiuto per quegli innovatori in grado di fare grandi cose partendo da zero”, ha aggiunto Kim Chang-Suk LStone, Chief Executive Officer di LStone.


«  TIM, Fastweb e Huawei: insieme per...  Centro Italia, emozioni intorno a...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE