02 agosto 2017

OMIA EcoBioSun 2017: la comunicazione dall’etichetta al punto vendita 

Categoria: Comunicazione, produzione e concorsi

Il mercato dell’eco-bio è in forte aumento e i consumatori di prodotti biologici rappresentano il 59%, un dato in crescita sia rispetto al 2016 (+4,5%) Lo scenario evidenzia inoltre che il 37% dichiara di consumare prodotti bio almeno 1 volta alla settimana mentre il 22% ogni giorno (Fonte Osservatorio SANA).

OMIA, in pochi anni è diventata la marca “eco bio” più amata dalle italiane e dagli italiani. Questa consapevolezza viene confermata dai dati di vendita che attestano il fatturato dei prodotti OMIA eco bio, OMIA è la prima marca di cosmetici biologici del perimetro IRI.
Con la linea EcoBioSun, lanciata appena nel 2014, OMIA ha proposto per prima nel mass market una gamma di protezioni solari BIO certificate ICEA, caratterizzata dal sistema di protezione “full mineral”. La linea OMIA EcoBioSun è inoltre approvata da AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia). I consumatori hanno colto tutto questo valore e hanno premiato la gamma di solari con una crescita del sell out del +34% (Fonte dati IRI sell out 2016 vs. 2015).
 
Questo trend fortemente positivo è il risultato dell’ attenzione di OMIA per le preferenze e le sensibilità di quei consumatori che hanno deciso di prendersi cura di se con prodotti cosmetici naturali. Con EcoBioSun, è nata anche la campagna Sole Sicuro, condotta in partnership proprio con AIDECO per informare la popolazione sulla prevenzione da fare per prevenire i danni correlati ad un’incauta esposizione ai raggi solari.
 
La campagna di informazione SOLE SICURO (solesicuro.it) ha l’obiettivo di evidenziare l’importanza di proteggersi dai raggi solari e ridurre il rischio di una tra le prime cinque cause di rischio di tumore, sfatando usi e costumi degli italiani sotto il sole, come rilevato dalla indagine commissionata a IPSOS lo scorso anno.

La linea EcoBioSun di OMIA si compone di undici referenze: otto per adulti (cinque protezioni, un idratante sotto il sole e due doposole) e tre per bambini (due protezioni e un doposole).
La distribuzione è trasversale tra GDO, GDS, catene di profumeria e distributori indipendenti.
La visibilità in-store è favorita da strumenti espositivi studiati per i canali di vendita suddetti.
 
“Abbiamo realizzato un’etichetta utile alla diffusione della cultura dell’esposizione sicura al sole, spiega Gianluca Angioletti, Direttore Marketing OMIA. Per divulgare il messaggio di un’abbronzatura bella e consapevole abbiamo dedicato molto spazio ai suggerimenti dei dermatologi e cosmetologi AIDECO. Il taglio delle informazioni è di tipo medico consulenziale, senza intenzioni commerciali”.
 
La mission dei laboratori OMIA è di realizzare formule semplici dalla qualità trasparente, scegliendo ingredienti e materie prime da coltivazione biologica certificata, nel rispetto dei più severi controlli: ogni lotto di produzione viene testato al Nichel, cobalto e cromo. OMIA aderisce allo standard non testato su animali di LAV, verificato da ICEA. I nuovi progetti si ispirano ai protocolli di eco-bio cosmesi, per i quali ICEA è partner di certificazione. I solari e altre linee di prodotto sono sviluppate e approvate da AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia).
 
Per maggiori informazioni www.omialab.it


«  Acqua Claudia allarga la famiglia...  Notorious Pictures: siglato nuovo...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE