02 agosto 2017

How To Spend It: estate a cinquesensi. In edicola da venerdì 4 agosto 2017

Categoria: Tv, editoria, radio e concessionarie

Tendenza astroturismo, viaggiare non per esplorare atolli e parchi, ma per osservare lo sciame meteorico e il cielo notturno. Un viaggio degli occhi, senza rinunciare al massimo del comfort, pur percorrendo distanze siderali: il nuovo numero di How To Spend It, il mensile di Luxury e di Lifestyle del Sole 24 Ore in edicola da venerdì 4 agosto, esplora le migliori suite a cielo aperto, dove il soffitto si apre proprio sopra la camera da letto, le funivie-spettacolo, che raggiungono vette ad alta quota ed esclusivi osservatori privati, gli hotel con i migliori telescopi e le serate di osservazione guidate da astronomi e astrofisici.

Non solo soggiorni stellati e turismo stellare. Con How To Spend it l’estate attraversa latitudini, altezze e profondità di ogni tipo: dai vulcani di Bali, da scalare inseguendo il Nirvana e le tre vette sacre dell’isola, alle immersioni alle Galapagos, dove imparare riprese subacquee e montaggio cinematografico, dal silenzio di una villa isolata su un fiordo norvegese a un safari nel bush più remoto dell’Africa Orientale.

Impossibile ignorare il richiamo del mare, dove, però, il piacere di una vacanza in superyacht si misura sulla dotazione di water toys, tra seabob, surf elettrici e sommergibili, tutti i suggerimenti di How to Spend it sulle ultime novità per alternare il sonnolento relax della navigazione al divertimento hi-tech più sfrenato. Ovviamente senza dimenticare i gadget ibridi come l’auto anfibia per raggiungere gli amici a casa sul promontorio, o l’idrovolante per andare sul campo da golf, o ancora l’aeromobile elettrico in grado di decollare in verticale per una rapida riunione a Londra o Parigi. E per i più giovani, la parete di arrampicata alta 10 metri e la tavola surf elettrica veloce come un motoscafo.

Ma che estate è senza il gelato? Da qualche tempo, sorbetti, granite stanno vivendo una vera nouvelle vague, fatta di sapori nuovi, dalla curcuma al tartufo nero. Contemporaneamente all’evoluzione gourmand dei grandi chef, che si divertono a portare in tavola, dall’aperitivo al dolce, creazioni ghiacciate e ingredienti inaspettati, coppette e coni sono diventati sfida creativa per artisti e designer. Ecco allora granite e sorbetti trasformati in invenzioni d’haute joaillerie, scolpiti in oro, pietre preziose e diamanti, coni gelato costruiti come colonne greco-romane e installazioni esposte nelle più importanti Biennali del mondo.

La vita è piena di sorprese se si esercita il piacere di guardare. Come insegna Tullio Pericoli dalle pagine di How to Spend it: «Tutti noi abbiamo a disposizione una doppia coppia di occhi: due sulla fronte e due nella mente. Tutto può succedere se ci si allena a spalancarli entrambi. L’incanto è sempre a portata di mano».

Tutto questo e molto altro sull’estate a cinquesensi nel nuovo numero di How to Spend It è in edicola con Il Sole 24 Ore a partire da venerdì 4 agosto 2017.


«  Econocom: le piattaforme di...  Sharp: Bob Ishida e il nuovo CEO...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE