10 marzo 2017

Dopo il grande successo ottenuto a Palermo, ComuniKart approda a Cagliari

Categoria: Sponsorship, partnership, eventi e award

Dopo l'esito positivo ottenuto con il suo debutto a Palermo, ComuniKart si appresta a fare tappa a Cagliari con due date, 25 e 26 marzo, presso l'Hotel Setar sito a Quartu Sant'Elena.

Il salone della Comunicazione e della Cartoleria ha ottenuto largo consenso e soddisfazione sia da parte degli espositori, che all'interno del salone hanno avuto modo di instaurare diverse partnership, che da parte di visitatori e aziende operanti nel settore, i quali hanno apprezzato la quantità e la qualità degli stand presenti, favorendo la stipulazione di diversi contratti di lavoro.

La formula vincente quindi, resta sempre la stessa: le aziende componenti la filiera della comunicazione di marketing e della cartoleria, dai produttori ai creativi, da chi realizza strumenti a chi li usa per veicolare il proprio messaggio all'utenza finale, fino a chi cerca nuove idee, servizi e prodotti efficaci a favorire l'incremento di business, avranno modo di mostrare il loro know how e la loro competenza in modo innovativo, dinamico e personalizzato, esponendo i loro prodotti e creando una vera e propria vetrina di tutte le novità presenti nel Sud e non solo.

Numerose le novità presenti in fiera anche per Cagliari. La manifestazione infatti, si consolida e si ripropone come punto di incontro utile ed efficace che mette insieme fornitori, acquirenti, consulenti e media, fornendo loro la piattaforma ideale per lanciare nuovi prodotti, costruire la visibilità del marchio, generare contatti e mantenere la clientela esistente.
 
Un evento, quello di ComuniKart, che continua a crescere con l'obiettivo di consolidarsi, affermarsi ed espandersi in tutto il Mezzogiorno.

Continuate a seguire tutti gli aggiornamenti su ComuniKart cliccando “Mi piace” sulla pagina Facebook.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.comunikart.it


«  Tiscali presenta la “nuova”...  Il mercato digitale italiano...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE