09 giugno 2016

Grande successo per Media Living

Categoria: Comunicazione, produzione e concorsi

A un mese dall’avvio del progetto, l’estate milanese continuerà a fare da sfondo all’esposizione della living unit 0.1 di Media Living, un progetto rivoluzionario che unisce all’innovazione tecnologica l’eccezionalità di un design esclusivo.

Cos’ è Media Living? Una camera d’albergo nel cuore della città per vivere un’esperienza originale, confortevole e accessibile. Ma anche un nuovo strumento di comunicazione: itinerante e ad elevatissimo impatto visivo.

“Living unit, living unique”, questa la formula che sintetizza il concept del progetto: una location inusuale, il relax assicurato da tutti i comfort, la privacy garantita dall’isolamento acustico e da un efficiente servizio di sicurezza.

Intanto, il modulo 0.1 sarà ancora visitabile, grazie al successo ottenuto nel mese di maggio, in Largo La Foppa, fino al 30 giugno. Sempre a Milano, dall’1 al 31 luglio, si sposterà in Piazzale Luigi Cadorna

Ma non solo, a partire da settembre 2016, le camere di Media Living saranno prenotabili,  sia a Milano che a Roma. Le prenotazioni potranno essere effettuate tramite il sito www.medialiving.it  (ufficialmente online a partire da giorno 15/06/2016), o applicazioni IOS e Android, che permetteranno inoltre la geolocalizzazione delle camere disponibili più vicine. Il pagamento avverrà tramite carta di credito. Il costo per notte sarà di € 150,00, con incluso l’utilizzo di una vettura elettrica modello Birò.

Il 10% dei proventi, per ogni singola stanza, sarà devoluto in beneficenza a sostegno di “Famiglie Sma Onlus”, associazione no profit fondata nel 2000 da un gruppo di genitori di bambini affetti da atrofia muscolare spinale, una malattia genetica che colpisce le cellule nervose.

Sempre da settembre, partirà il road show europeo di Media Living, che porterà la unit 0.1 in esposizione attraverso le principali capitali della cultura e del lifestyle: Londra, Parigi, Berlino e Barcellona

Media Living è nato dall’idea di tre esperti nell’ambito della comunicazione e degli eventi: Ahmed Abd El Hafez, titolare di agenzie di advertising, Lorenzo Brentini e Andrea Spaghi, soci di un’agenzia di eventi sportivi e comunicazione. Brevettato dagli stessi, firma il progetto lo studio di architettura Metodo Archinteriors fondato da Martina Menegon, interior designer, e Claudia Ferrario, architetto. Responsabile della ingegnerizzazione del progetto esecutivo è l’Ing. Massimo Truzzi.

Il brevetto Media Living ® si avvale delle più avanzate tecnologie: l’utilizzo all’esterno di video ledwall, montati su living units itineranti in posizionamenti altamente strategici, consente di immergere lo strumento mediatico in location uniche della realtà urbana, favorendo un dialogo diretto e immediato con il consumatore. L’interno è invece studiato per essere abitabile da due persone: una vera e propria unità abitativa domotizzata ed allestita come una camera di lusso nel cuore della città, completamente coibentata e protetta, concepita e progettata con stile e design italiano.

La zona notte misura 14 mq ed è dotata di armadio attrezzato, TV, wifi, audio e condizionamento gestibili dall'utente con un’App scaricabile su smartphones e devices. Il bagno ha una superficie di 3 mq, arredi su misura e impianti in grado di garantire il massimo comfort. La parete/sfondo, retroilluminata con intensità regolabile,  regala al modulo un tema sempre differente e ne determina le scelte materiche e cromatiche, offrendo scenari differenti a seconda del mood. I rivestimenti delle pareti utilizzano la tecnologia MagneticSkin, prodotta dall'azienda Mattec e certificata presso il CNR di Firenze, che permette di applicare infiniti materiali e texture e  dà la possibilità di rimuoverli o sostituirli con un semplice gesto.

Media Living è associata a Expoincittà.
Numerosi i partner che hanno già creduto e investito nel progetto Media Living: tra questi, le società Simply Market del gruppo Auchan Retail Italia , Telecom  Italia, Sisal e Breil, visibili con i loro messaggi pubblicitari sulle pareti led esterne dell’unità.


«  “La filiera dei quotidiani fra...  Con Sky Italia e M&C Saatchi le...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE