22 gennaio 2015

Alessia Bianchi Group promuove Motomorphosis e la sicurezza stradale

Categoria: Aziende, carriere e indagini di mercato

Alessia Bianchi Group annuncia l’acquisizione di un nuovo cliente: Motomorphosis, un’associazione culturale senza scopo di lucro che promuove un progetto di sensibilizzazione sociale sul tema della sicurezza stradale, educazione e mobilità.

La collaborazione prende il via da un evento molto importante: il 28 gennaio alle ore 10.30 verrà consegnata a Papa Francesco una monotipo in vetroresina della Motoparade decorata con frasi sul tema dell’educazione, della sicurezza e della mobilità da Alessandra Barocco, calligrafa e artista novarese aderente all’Associazione SBLU_spazioalbello con la certezza che il Pontefice si farà promotore di questi valori.

Fortemente voluto da Andrea C.C. Ducati, Presidente di Motomorphosis, il nome rappresenta chiaramente il DNA del progetto: MOTO-MORPHOSIS. Parte infatti da un concorso che prevede la presentazione di un’idea creativa, grafica, estetica per “vestire” la silhouette di una moto (MOTO_MORPHOSIS) disegnata in esclusiva da Pino Spagnolo per l’Associazione.

Tra tutte le proposte pervenute ne saranno selezionate cinquanta (esisterà anche una parte dedicata alla fascia minorenni) che saranno riprodotte da artisti che realizzeranno in vetroresina la moto in formato 1:1 per poter partire da Milano (estate 2016) con la motoparade europea che coinvolgerà molte piazze internazionali.

Attorno a questo aspetto ludico è previsto un piano editoriale e di sensibilizzazione ai temi sociali in evidenza nello statuto della Associazione (educazione/sicurezza/mobilità) che saranno comunicati e diramati grazie a mailing list, newsletter ed attività su scuole ed università condivisi con le Istituzioni ed i partner sostenitori.
In concomitanza della motoparade un’asta (anche on line) che consentirà a Motomorphosis di destinare a differenti associazioni no profit i guadagni delle vendite.

“Il tema della sicurezza stradale mi riguarda purtroppo molto da vicino” afferma Alessia Bianchi, CEO dell’agenzia che porta il suo nome “Sarà quindi un progetto che gestiremo non solo con la nostra solita professionalità, ma mettendoci anche tanto cuore”.    

“Ci auguriamo che attraverso le attività di ufficio stampa e relazione con i media che implementeremo, i giovani ma anche i meno giovani saranno sempre più consapevoli dei pericoli che si corrono se non si guida con prudenza”.

Motomorphosis può contare sul sostegno di partner quali: Confindustria, Ancma, Regione Lombardia, EICMA, Star Team, Polizia di Stato, Clear Channel, Ducati, Suzuki, Honda, Kawasaki, Brembo, Bridgestone, ATEQ, CR&S, Nikon, Philips, Sharp, Blachere, Maimeri, GP GAPI Paints, Spagnolo Design, ACMO, Moto Parking, Sonos, REFE, Guidare Pilotare.


«  E-STRAORDINARIO vince il 1° Premio...  In occasione della Giornata della...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE