Scheda operatore

RETECONOMY

PROFILO
Reteconomy è l’unico canale tv interamente dedicato all’economia. Ideato per dialogare con professionisti, imprenditori, manager, fornendo informazioni utili al loro business e cultura professionale.
In palinsesto sono presenti oltre 30 format dedicati a news e approfondimenti su: fisco, innovazione, finanza, start-up, responsabilità sociale. Reteconomy è un punto di riferimento per le community di queste aree professionali grazie a uno storytelling che sa unire notizie, dati e intrattenimento.
Redazioni a Torino, Milano, Londra; corrispondenti da tutta Italia e da Bruxelles per offrire una informazione a 360° sui temi economici. Il canale è in onda sul 512 di SKY.

PALINSESTI
Economy Up!
L’unico programma televisivo che affronta giornalisticamente il tema delle start up e della nuova economia.

Il Paese dei mestieri
Il programma dedicato al mondo dell’artigianato, alle sue potenzialità, al suo ruolo economico.

@Retemoney
La tutela del patrimonio, le opportunità che il mercato offre tra venti di crisi e innovazione finanziaria.

TG Fisco
L’aggiornamento fiscale per essere sempre informati sulle novità tributarie e la normativa.
I Tartassati
Il primo talk show dedicato al rapporto fisco e cittadini. Inchiesta e proposte con gli esperti del settore.

Auto 3.0
L’automobile vista come protagonista dell’economia e dell’industria, con testimonianze di esperti e manager del settore.

London Economy
Dalla redazione di Londra, un focus su eventi e fatti dell’economia internazionale.

Terzo Canale Show
L’unico format televisivo dedicato al racconto delle imprese responsabili, ai loro successi, alle loro innovazioni tecnologiche e sociali.

Indirizzi:

Via Cervino, 50
10155 Torino (TO)
email: info@reteconomy.it
tel: 011 50.69.533
Fax: 011 50.67.175

www.reteconomy.it


Anno di fondazione
2011

Board di direzione
Amministratore Delegato
Andrea Baracco
Direttore Responsabile
Elisa Padoan

Modalità di ricezione
Satellite
Sky, canale 512


Per informazioni contattare
redazione@reteconomy.it

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE