Scheda operatore

RAI STORIA

PROFILO EMITTENTE
Il canale Rai Storia è uno dei cardini del progetto Rai Cultura. Un canale che, partendo da un’attenta e rigorosa analisi e interpretazione del nostro passato, intende parlare del presente, offrendo occasioni di riflessione e confronto, dispiegando strumenti e linguaggi che favoriscano una maggiore comprensione della complessità in cui viviamo oggi. Il canale è connotato da forti capacità editoriali, tecniche e operative che hanno permesso la specializzazione in produzione di contenuti di qualità e l’efficace utilizzo dell’insieme dei canali e delle piattaforme comunicative. Senza dimenticare la grande attenzione alle azioni intraprese per promuovere alleanze, acquisti, vendite e scambi di contenuti grazie alla visione strategica orientata all’internazionalità. Rai Storia si rivolge a coloro che vogliono riscoprire la nostra storia recente, alle  generazioni di ieri e di oggi. È uno strumento per capire il passato e interpretare nel modo giusto il presente.

PALINSESTI
Ogni giorno una nuova storia. Quali riforme e quali assetti istituzionali saprà darsi l’Italia? Come si affronteranno le nuove emergenze sociali, le minacce alla stabilità economica, la lotta alla criminalità organizzata? Quali le idee, le proposte, le soluzioni? La linea editoriale di Rai Storia offre strumenti di analisi e interpretazione per rispondere a domande chiave per il nostro futuro, attraverso programmi che mettono a confronto le esperienze documentate dalla Storia con le sfide della contemporaneità.

Il tempo e la storia
Torna il programma di approfondimento storico condotto da Massimo Bernardini, coadiuvato da un comitato scientifico di studiosi. È un viaggio fra i secoli, i personaggi, le ragioni, i problemi, gli snodi della Storia, dall’homo sapiens a oggi. Dal lunedì al venerdì su Rai 3 e su Rai Storia.

Speciali - Italiani
Una serie di documentari biografici sui grandi personaggi italiani del passato, simbolo del nostro Paese, introdotta e commentata da Paolo Mieli, con documenti tratti dagli archivi, interviste a storici, immagini dei luoghi simbolo della storia culturale del Paese. Profili inediti di grandi personalità per scoprirne le scelte il pensiero e le aspettative verso il futuro.

Diario Civile
Appuntamento settimanale sui temi della giustizia, dei diritti, del rispetto delle leggi con la partecipazione del Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti. Il programma racconta la lotta alla criminalità organizzata, compiuta ogni giorno dalle Istituzioni e dai cittadini, attraverso i documentari d’autore, le storie degli uomini e delle donne impegnati a combattere le mafie, il ricordo del sacrificio di coloro che lottano in nome della legalità, i fatti e le iniziative giudiziarie e della società civile.

a.C.d.C.
Con le presentazioni di Alessandro Barbero, il giovedì continua il doppio appuntamento con la storia ‘non contemporanea’, dagli albori dell’umanità alle antiche civiltà, dal Medioevo al Rinascimento: documentari internazionali, ma anche produzioni interne per raccontare cosa è accaduto nel mondo prima del ’900.

Conflitti
Il venerdì è dedicato alle guerre del XX secolo, con particolare attenzione al settantesimo anniversario della fine del Secondo Conflitto Mondiale. Ne parla 1939–1945. La Seconda guerra mondiale, un percorso biografico e tematico presentato da Paolo Mieli, che propone gli editoriali del Corriere della Sera dell’epoca, con la narrazione di Carlo Lucarelli e la consulenza di un comitato storico scientifico. A cento anni dalla Grande Guerra, con Carlo Lucarelli e con la consulenza di Antonio Gibelli e Mario Isnenghi, racconta invece la Prima Guerra Mondiale alla luce delle nuove interpretazioni storiografiche.

Eco della storia
Gianni Riotta incontra ospiti, storici, esperti, editorialisti e testimoni a confronto sui grandi temi ancora aperti del passato per captarne l’eco storica e riflettere sulle connessioni tra passato, presente e futuro.

Un mondo di donne
È un racconto corale che lancia un ponte tra presente e passato per cogliere affinità di valori tra alcune donne illustri del ‘900 e molte donne di oggi. In ogni puntata una figura di donna che ha lasciato il segno nel XX secolo fornisce lo spunto per raccontare tre storie di donne contemporanee, di Paesi e culture diverse, che condividono con la prima coraggio e passione nel portare avanti i propri progetti di vita.

Dinastie
Dal Medioevo al XIX secolo, nella penisola si avvicendano e spesso convivono dinastie orgogliose della propria storia e delle proprie origini, ma anche desiderose di affermarsi attraverso il mecenatismo artistico. Il programma racconta otto case regnanti, otto universi politici capaci di distinguersi nelle rispettive epoche storiche e in ogni parte d’Italia.

Bella Storia
Otto incontri secondo la struttura del faccia a faccia che pongono Maurizio Costanzo di fronte a un ospite, un imprenditore affermato oppure una giovane promessa, che ha saputo realizzare un’idea trasformandola in un sogno.

Indirizzi:

Via Ettore Romagnoli, 30
00137 Roma (RM)
email:
tel:

www.raistoria.rai.it


Anno di fondazione
2008

Management/staff
Direttore
Silvia Calandrelli

Modalità di ricezione
Digitale terrestre, canale 54
Satellite - Sky, canale 805
Satellite - TivùSat


Concessionaria di pubblicità
Rai Pubblicità
Tel. 011 74.41.111

Per informazioni contattare
Rai Cultura
Tel. 06 36.86.80.91

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE