Scheda operatore

RAI SPORT

PROFILO EMITTENTE
Raisport cambia. Dal 19 settembre 2016 i due canali che hanno sino a oggi contraddistinto l’offerta sportiva RAI si fondono in un unico canale, con la doppia emissione, in alta definizione e in standard definition, ma mantengono la loro tradizionale numerazione sia sulla piattaforma del digitale terrestre sia sul satellite.
Cambia il concetto di palinsesto che, fermo restando la vocazione per la diretta degli eventi, introduce concetti e forme che lo avvicinano a quello di una rete tradizionale seppur tematica.
L’informazione verrà garantita da quattro appuntamenti informativi: alle 7,30 con un’ampia rassegna stampa, alle 13,30, alle 18,30, in simulcast anche su Rai2, e alle 00,15, al termine della programmazione.
A garantire invece il flusso di notizie e di aggiornamenti lo ‘studio di continuità’ che avrà il compito di raccordare i vari programmi, gestire eventi in contemporanea, garantire l’aggiornamento delle notizie.

PALINSESTI
Molte le novità del nuovo palinsesto. Una fascia dedicata alla memoria, nella mattinata, che pescherà nell’infinito bacino delle Teche RAI, proponendo profili di campioni, di personaggi dello sport, di fatti sportivi, raccontati dagli stessi protagonisti o da autorevoli testimoni. Un grande tuffo nel passato con un sapiente mix tra documenti originali e interviste/racconto che ricordano quei momenti. E ancora, la riproposizione di trasmissioni storiche dello sport in RAI legate a fatti o personaggi di cui in quella giornata si ricorda l’anniversario. Nel primo pomeriggio sarà la volta di No limits, una striscia di 60’ di filmati altamente spettacolari, in lingua originale e sottotitolati in italiano. Una sfida importante rivolta al pubblico più giovane, sempre alla ricerca di specialità e sport estremi .
Ogni giorno, alle 18.45 dopo il Tg, i settimanali di approfondimento: volley, basket, ciclismo, sci, i motori e la Formula 1, il mondo del mare, l’altro calcio, con particolare attenzione alla Lega Pro, al calcio femminile e a quello a cinque, il tradizionale appuntamento di Sportabilia. Rubriche che avranno il compito di fare il punto sui campionati e sugli sport di cui Raisport detiene i diritti e ne trasmette le partite.
La prima serata di Raisport avrà sempre un evento live: Lega Pro, la grande novità del calcio internazionale, il basket, il volley maschile e femminile.
La chiusura della giornata, dal lunedì al venerdì, spetterà alla riconfermata Zona 11p.m. che allarga i suoi spazi, diventa sport/intrattenimento e il venerdì dedica l’intero suo spazio al calciomercato.
Il sabato e la domenica è la volta, naturalmente, degli eventi live: la Coppa del Mondo di sci alpino e nordico, i campionati di volley e basket, il ciclismo, il campionato di calcio Primavera e, in seconda serata, la grande boxe e il biliardo.
Nel nuovo palinsesto non mancherà lo spazio per la fiction e il grande cinema sportivo. Appositi appuntamenti settimanali riproporranno la grande fiction sportiva targata RAI, oltre a docufilm e film ispirati a sport o a grandi personaggi entrati nella storia.
Una scommessa del nuovo Direttore Gabriele Romagnoli, che col suo staff ha lavorato per mesi a pensare e varare un’offerta sportiva in grado di dare una vera identità al canale Raisport e farlo diventare un punto di riferimento nell’offerta del servizio pubblico.

Indirizzi:

Largo Villy De Luca, 5
00188 Saxa Rubra (RM)
email:
tel:

www.raisport.rai.it


Anno di fondazione
1999

Management/staff
Direttore
Gabriele Romagnoli
Vicedirettori
Marco Mazzocchi
Marco Franzelli
Bruno Gentili
Donatella Scarnati
Claudio Valeri
Responsabile Palinsesto
Maurizio Losa


Modalità di ricezione
Digitale terrestre:
Rai Sport HD, canale 57
Rai Sport , canale 58
Satellite - Sky, canali 227 e 228


Concessionaria di pubblicità
Rai Pubblicità
Tel. 011 74.41.111

Per informazioni contattare
Tel. 06 33.17.12.42/3

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE