Scheda operatore

RAI5

PROFILO EMITTENTE
Rai 5 amplia e consolida la sua mission semi-generalista confermando il passaggio da rete delle performing arts a rete dell’intrattenimento culturale fortemente legato alla contemporaneità. Tale progetto editoriale, in atto già dall’inizio del 2016, oltre a presidiare tutti i generi legati allo spettacolo dal vivo – dalla musica al teatro, dalla danza all’opera – dà spazio in prima serata all’arte, all’ambiente, alla natura e ai fenomeni musicali contemporanei, nello spirito di un servizio pubblico che promuova un’idea di cultura aperta a tutte le istanze contemporanee e capace di rivolgersi agli strati più ampi della società.

PALINSESTI
Il palinsesto di Rai 5 ne riflette la mission: un forte spirito di servizio pubblico capace di promuovere, come appena ricordato, un’idea di cultura aperta a tutte le istanze contemporanee e agli strati più ampi della società.
L’offerta del prime time confermerà anche nella seconda metà del 2017 l’articolazione per serate tematiche che mirano a consolidare un appuntamento stabile con lo spettatore; i temi d’elezione riguardano il teatro e la letteratura, i film di qualità, la musica colta e quella jazz-rock-world, i documentari di natura, paesaggi, culture e arte. In particolare le serate tematiche della settimana saranno così articolate:
• Domenica: Natura, Paesaggi e Culture
• Lunedì: il Racconto di Teatro, Musica, Letteratura e Poesia
• Martedì: Cinema d’autore
• Mercoledì Music Icons
• Giovedì: Musica Colta, sinfonica e lirica
• Venerdì: Arte
• Sabato: Teatro contemporaneo
Nel prime time della domenica Rai 5 propone i migliori documentari internazionali dedicati a natura, paesaggi e culture. Un’offerta consolidata e molto gradita dal pubblico del Canale, con titoli d’eccellenza in prima visione come Wild Italy (IVª serie) l’apprezzata serie italiana di documentari sugli ambienti naturali, sulla fauna e sulla flora dell’Italia presentata dal biologo Francesco Petretti, e Ghost Town, una serie che porta lo spettatore alla scoperta delle più famose città abbandonate nel mondo: piccoli o grandi centri che, per ragioni differenti tra loro, sono stati oggetto di uno spopolamento repentino che ha ‘cristallizzato’ il tempo e la storia, trasformando questi centri in luoghi di interesse sociologico e archeologico.
Il lunedì prosegue l’appuntamento con i grandi autori e con le grandi opere con il ciclo Dario Fo e Franca Rame: la nostra storia, un omaggio che Rai Cultura dedica a due straordinari artisti: e una rilettura dell’ultimo secolo attraverso gli spettacoli e la biografia del premio Nobel e della sua compagna d’arte e di vita.
Il 30 ottobre prenderà il via il ciclo Riccardo Muti Prove d’Orchestra IIIª serie. Il maestro Riccardo Muti dirige una serie di concerti con l’Orchestra Giovanile ‘Luigi Cherubini’, da lui fondata nel 2004 e che da anni è il suo laboratorio per il perfezionamento di giovani talenti.
Il martedì, come nella tradizione del Canale, è dedicato al Cinema d’autore: un’offerta ricca di autori affermati ed emergenti, con titoli premiati nei più importanti festival internazionali.
La prima serata del mercoledì è invece ricca di musica leggera: da Bruce Springsteen a James Brown, dai Beatles a Patty Smith, le icone del panorama pop, rock e jazz internazionale sono i protagonisti dell’offerta ‘Music Icons’ composta dai migliori documentari internazionali di genere.
Il giovedì spazio a ‘musica colta’, opera e balletto: dirette, concerti e grandi spettacoli internazionali con uno spazio speciale riservato agli appuntamenti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dall’Auditorium Toscanini di Torino.
L’Arte è protagonista assoluta del prime time del venerdì con serie come The sense of beauty, un viaggio in sei appuntamenti tra secoli e continenti dove l’arte e il sapere sono le lenti attraverso le quali inquadrare per la prima volta nella sua potenza e interezza, il ‘senso’ della bellezza.
Il sabato la prima serata è dedicata ai principali performers italiani del Teatro contemporaneo: cicli tematici e rassegne monografiche che daranno la possibilità di seguire i percorsi e le biografie artistiche di attori come Claudio Bisio, Teresa Mannino, Gioele Dix e Alessandro Baricco.
Nella fascia pre-serale Rai 5 presenta un’ampia offerta di documentari su tematiche naturalistiche o correlate ad ambiti artistici come il design, i viaggi culturali nelle grandi città, i grandi artisti della moda e della musica.
Ogni domenica mattina alle 10 viene confermato l’appuntamento con i grandi titoli dell’opera lirica.
Dal lunedì al sabato l’appuntamento in terza serata per gli appassionati della musica rock-jazz-pop è con Ghiaccio Bollente.

Indirizzi:

Via Ettore Romagnoli, 30
00137 Roma (RM)
email:
tel: 06 36.86.80.91

www.rai5.rai.it


Anno di fondazione
2010

Management/staff
Direttore Rai Cultura
Silvia Calandrelli
Direttore Rai5
Pasquale D’Alessandro


Modalità di ricezione
Digitale terrestre, canale 23
Web streaming (http://www.rai5.rai.it)


Concessionaria di pubblicità
Rai Pubblicità
Tel. 011 74.41.111

Per informazioni contattare
www.rai5@rai.it

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE