26 maggio 2015

Venticinque anni senza spremere limoni

Categoria: Comunicazione, produzione e concorsi

Venticinque anni senza spremere limoni è il progetto di narrativa aziendale presentato in occasione del lancio delle due edizioni celebrative dello Spremiagrumi Juicy Salif disegnato da Philippe Starck nel 1990.

Una pubblicazione speciale, scritta da Michele Cogo con la collaborazione allo sviluppo del testo di Eva Brugnettini e Jacopo Donati (ex allievi di Bottega Finzioni), che racconta in forma narrativa l'analisi condotta sullo Spremiagrumi di Starck nel 1998, durante il Corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Bologna, alla presenza del prof. Umberto Eco, e sintetizza parte dell’innumerevole materiale raccolto su Juicy Salif: pubblicazioni, rielaborazioni grafiche, immagini provenienti dal web, servizi giornalistici.

Diffuso in anteprima durante il Salone Internazionale del Mobile 2015, Venticinque anni senza spremere limoni è stato pubblicato in quattro lingue (italiano, inglese, francese e tedesco) e sarà distribuito in tutti i punti vendita Alessi in Europa e Usa.
Nei prossimi mesi gli autori di Bottega Finzioni presenteranno altre iniziative di narrativa aziendale.


«  A Pirelli il “Gold Trophy Award”...  16° Interactive Key Award 2015: è...»

GLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE